Casa Bellavista, Bed and Breakfast a Cortona

Abbiamo deciso di aprire la nostra casa a chi desidera vivere il semplice ma vero ritmo della campagna Toscana. E' sicuramente un'esperienza indimenticabile far colazione con le torte e focacce fatte in casa, rilassarsi in giardino con un buon bicchiere di vino tra il cinguettio degli uccelli e cenare con i prodotti genuini di questa terra. Le camere messe a disposizione dei clienti sono le stesse che fino al 2001 venivano usate dai proprietari, che dal 2002 hanno ristrutturato quella che era la vecchia stufa del tabacco per trasferirvisi, lasciando tutti i mobili e tappeti di famiglia a disposizione degli ospiti nella casa principale “Casa Bellavista”.

La zona del B&B Casa Bellavista a Cortona era già abitata dai tempi dei romani, infatti in una mappa dell’epoca che si può trovare al Museo MAEC di Cortona, viene riportato il nome Casa Bellavista come insediamento urbano. Altre notizie di Casa Bellavista risalgono alla seconda metà del secolo XVIII quando era una casa colonica che estendeva i propri terreni e produzioni su gran parte dei territori circostanti fino agli anni '60.

L'allora copiosa produzione agricola andava dal vino all'olio extra vergine di oliva, dai cereali al tabacco, che qui in Valdichiana viene coltivato per la produzione dei famosi sigari Toscani. La dépendance era appunto adibita a "stufa" per la prima essiccazione delle foglie di tabacco, prima di essere inviate alle manifatture.

Le sale del piano terra di Casa Bellavista erano invece destinate al ricovero per i famosi manzi Chianini, bellissima e particolare razza di bovini per lo più allevati in Valdichiana; al piano superiore abitavano invece i coloni. Ad oggi non rimangono che le mura esterne ed alcuni tratti di interni della Casa Bellavista di quel tempo.